Lunedì, Dicembre 06, 2021
Le Coordinate del Tuo Futuro
Via Zustovič 6, 6310 Isola - Izola, Slovenia - tel.: (+386) 5 663-11-00
Nov 08 2021
Da
Ana Sironi

 

 

 Progetto Erasmus “Overcoming bounderies”

Primo incontro internazionale a Berlino – “Identyfing boundaries”

 

Dal 4 all’8 ottobre si è svolto a Berlino il primo incontro internazionale del progetto con il tema “Identificazione delle barriere”.

Al progetto partecipano tre scuole di tre stati diversi: la Scuola media Pietro Coppo di Isola, la Scuola media Max-Beckmann-Oberschule di Berlino (Germania), la Scuola media Laanilan lukio di Oulu (Finlandia). Al primo incontro hanno partecipato tutti gli alunni che fanno parte del gruppo Erasmus.

Durante la settimana noi ragazzi abbiamo avuto modo di conoscere nuove culture e fare nuove amicizie. Il tema principale di questo primo incontro a Berlino era identificare i vari tipi di limiti o barriere che noi individui incontriamo nel corso della vita. La società nei giorni nostri è molto cambiata e con essa anche i ragazzi. Per i ragazzi è molto difficile essere accettati se sono diversi dagli altri per cultura, religione o perché sono più poveri degli altri. Le società sono state sempre divise, in qualche modo, ma ormai sono giunti i tempi in cui si dovrebbe iniziare ad accettare le diversità e dimenticare gli stereotipi. In questo progetto gli alunni imparano a vedere le diversità, ad accettarle e poi oltrepassarle.

Durante la settimana abbiamo collaborato con diversi gruppi internazionali, dei vari paesi partecipanti a questo progetto. I primi due giorni sono stati dedicati a conoscere e trovare ciò che per noi, a Berlino, risulta “diverso” come ad esempio qualcosa di nuovo vicino a qualcosa di vecchio, o qualcosa che rappresenti culture diverse; poi il giorno seguente abbiamo dovuto presentare le foto scattate spiegando perché secondo noi descrivono bene come l’umanità supera i limiti dati dalle diversità.

Nei giorni seguenti abbiamo lavorato sui nostri “prodotti finali”, in diverse forme: dovevamo infatti scegliere da soli in quale modo avremmo rappresentato le conoscenze acquisite durante la settimana. Alla fine, i gruppi hanno deciso di creare dei cortometraggi, un podcast e un prodotto artistico. Il nostro gruppo di alunni era diviso in tre gruppi: - un primo gruppo ha realizzato il video “Food connects people”, nel quale le persone di culture diverse si conoscono sul posto di lavoro e attraverso il cibo si connettono; un secondo gruppo ha prodotto un cortometraggio dedicato alle diverse tradizioni dei tre stati: Slovenia, Germania e Finlandia Il terzo gruppo invece si è dedicato alla costruzione di un modello del muro di Berlino e alla scrittura di un tema riguardo alle esperienze vissute dagli abitanti di Berlino. Il modello rappresenta il confine tra i poveri e i ricchi e il tema invece parla di due esperienze vissute dai due poli opposti.

Durante le giornate dell’esperienza Erasmus abbiamo anche avuto modo di visitare alcuni luoghi di Berlino: il primo giorno per esempio, quando siamo arrivati, siamo andati a visitare il museo DDR (Democratic Deutschland Republic). Durante la settimana abbiamo anche visitato il Muro di Berlino, ed abbiamo anche partecipato ad un tour sotterraneo delle gallerie di fuga dalle quali gli abitanti dell’Est scapavano all’Ovest passando sotto il muro. Gli studenti tedeschi ci hanno anche accompagnato ad un giro turistico dei luoghi più visitati di Berlino.

Questa esperienza dell’Erasmus mi è piaciuta molto perché ho avuto la possibilità di viaggiare, entrare in contatto con nuove culture e provare cibi diversi. Ho fatto anche molte nuove amicizie e migliorato il mio inglese. La mia attività preferita è stata quella del progetto in gruppi internazionali perché ci ha dato la possibilità di conoscerci meglio tra di noi.

Ci siamo divertiti moltissimo e già aspettiamo il prossimo incontro che si svolgerà a febbraio in Finlandia.

Tutt'ora nonostante la distanza ci teniamo in contatto tramite i social network. Questo significa che abbiamo creato tutti una grande confidenza e anche un’amicizia che col passare del tempo può solo migliorare.

 

 

 

Scritto da Kerin Perne, 3E

Scuola media Pietro Coppo Isola

 

 

 

RSS2

Recapiti Telefonici

segreteria  (+386) 5 663-11-00
presidenza  (+386) 5 663-11-01
consulenza scolastica  (+386) 5 663-11-03
sala insegnanti  (+386) 5 663-11-05
biblioteca  (+386) 5 663-11-06
officina  (+386) 5 663-11-07
fax  (+386) 5 663-11-08

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

I cookie vengono utilizzati per vari scopi. Li utilizziamo, ad esempio, per memorizzare le tue preferenze per SafeSearch, per rendere più pertinenti gli annunci che visualizzi, per contare il numero di visitatori che riceviamo su una pagina, per aiutarti a registrarti ai nostri servizi e per proteggere i tuoi dati.